Crediamo in Dio e in tutti i Suoi Profeti

Di': “Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti: non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi”. [Corano, 3:84]

29 marzo 2012

Il MONOTEISMO, TRA BIBBIA E CORANO

MONOTEISMO

Il Monoteismo è la "spina dorsale" del Messaggio Divino dal primo all'ultimo Profeta. 
Non avrai altro dio all'infuori di Me
è praticamente uguale alla prima parte della dichiarazione di fede Islamica
لا اله الا الله
non c'è altro dio all'infuori di Allah
( in lingua araba Dio si dice "Allah" )

Questo concetto di Unica Divinità, Unico Soggetto degno di adorazione, Unico Creatore, è ben chiaro. Leggeremo nella Bibbia il rifiuto totale di altre divinità, statue ed immagini da adorare, altri "mini-dei" o "intercessori" a cui rivolgersi.
La storia umana è costellata di numerosissime religioni per lo più "idolatriche" o "leggermente" tali, formate spesso da un phanteon di dei (e Santi in ambito Cristiano).
Dei Aztechi, dei Egizi, dei Romani, dei Persiani, dei Babilonesi, dei Celtici, dei Arabi pre-Islamici, dei delle varie religioni Asiatiche etc.
La "fervida" fantasia umana ha prodotto "dei"che vanno da Zeus a Osiride, da Ubal a Brigit, da Shiva ai Kami Shintoisti, eppure è da Adamo (Pace su di Lui) che si diffonde il messaggio Monoteistico.

BIBBIA   
Esodo
 20 - 3,5:

Non avrai altri dei di fronte a me.
[4] Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acque sotto la terra.
[5] Non ti prostrerai davanti a loro e non li servirai. Perché io, il Signore, sono il tuo Dio, un Dio geloso, che punisce la colpa dei padri nei figli fino alla terza e alla quarta generazione, per coloro che mi odiano,...


Esodo
 34 - 14:

[14] Tu non devi prostrarti ad altro Dio, perché il Signore si chiama Geloso: egli è un Dio geloso


Esodo
 34 - 17:
[17] Non ti farai un dio di metallo fuso


Levitico
 19 - 4:

[4] Non rivolgetevi agli idoli, e non fatevi divinità di metallo fuso. Io sono il Signore, vostro Dio. 


Salmi
 115 - 3,8:
[3] Il nostro Dio è nei cieli,
egli opera tutto ciò che vuole.
[4] Gli idoli delle genti sono argento e oro,
opera delle mani dell'uomo.
[5] Hanno bocca e non parlano,
hanno occhi e non vedono,
[6] hanno orecchi e non odono,
hanno narici e non odorano.
[7] Hanno mani e non palpano,
hanno piedi e non camminano; dalla gola non emettono suoni.
[8] Sia come loro chi li fabbrica
e chiunque in essi confida


Vangelo Secondo Matteo
 6 - 9,13:

PREGHIERA MONOTEISTA
[9] Voi dunque pregate così:
Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome;
[10] venga il tuo regno;
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.
[11] Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
[12] e rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
[13] e non ci indurre in tentazione,
ma liberaci dal male. 


Vangelo Secondo Matteo
 16 - 31:

E la folla era piena di stupore nel vedere i muti che parlavano, gli storpi raddrizzati, gli zoppi che camminavano e i ciechi che vedevano. E lodava il Dio di Israele [Altro nome di Giacobbe].


Vangelo secondo Giovanni
13 - 16:

[16] In verità, in verità vi dico: un servo non è più grande del suo padrone, né un inviato è più grande di chi lo ha mandato


Esodo
4 - 22:

[22] Allora tu dirai al faraone: Dice il Signore: Israele[ovvero Giacobbe detto anche Israele] è il mio figlio primogenito.
*(un'altro figlio di Dio prima di Gesù???!!!??? )

 
Vangelo Secondo Matteo 
 26 - 39:

[39] E [Gesù]avanzatosi un poco, si prostrò con la faccia a terra e pregava dicendo: "Padre mio, se è possibile, passi da me questo calice! Però non come voglio io, ma come vuoi tu!".
*( Ma se Gesù è Dio fatto uomo, parte della Trinità,  parla con se stesso???!!!???..NO! Voglio io...vuoi Tu...sono 2 soggetti diversi! )
  CORANO
(e Hadith)
CORANO
Sura 2 -  Al Baqara
(La Giovenca) V.255

255 Allah! Non c'è altro dio che Lui, il Vivente, l'Assoluto. Non Lo prendon mai sopore né sonno. A Lui appartiene tutto quello che è nei cieli e sulla terra. Chi può intercedere presso di Lui senza il Suo permesso? Egli conosce quello che è davanti a loro e quello che è dietro di loro e, della Sua scienza, essi apprendono solo ciò che Egli vuole. Il Suo Trono è più vasto dei cieli e della terra, e custodirli non Gli costa sforzo alcuno. Egli è l'Altissimo, l'Immenso.


CORANO
Sura 35 -  Al Fatir
(Il Creatore) V.3

3 O uomini, ricordate il favore che Allah vi ha concessi. All'infuori di Lui c'è forse un creatore che vi nutra dal cielo e dalla terra? Non c'è altro dio all'infuori di Lui. Come potete allontanarvi [da Lui]?


CORANO
Sura 17 -  Al Isra
(Il Viaggio Notturno) V.110,111

111 E di': " La lode appartiene ad Allah, Che non ha figlio alcuno, Che non ha associati nella Sua sovranità e non ha bisogno di protettori control'umiliazione".


CORANO
Sura 3 -  Al Imran
(La Famiglia di Imran) V.84
84 Di': "Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti : non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi".


CORANO
Sura 112 -  Al Ikhlas
(Il Puro Monoteismo) V.1,4

1 Di': " Egli Allah è Unico,
2 Allah è l'Assoluto.
3 Non ha generato, non è stato 
   generato
4 e nessuno è eguale a Lui".


CORANO
Sura 16 -  An Nahl
(Le Api) V.36

36 Ad ogni comunità inviammo un profeta [che dicesse]: « Adorate Allah e fuggite gli idoli!».
CORANO
Sura 42 -  Ash Shura
(La Consultazoione) V.11
...Niente è simile a Lui. Egli è l'Audiente, Colui che tutto osserva.


CORANO
Sura 42 -  Maryem
(Maria) V.30,37

30 [Ma Gesù] disse: « In verità sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta
31 Mi ha benedetto ovunque sia e mi ha imposto l'orazione e la decima finché avrò vita, 
32 e la bontà verso colei che mi ha generato. Non mi ha fatto né violento né miserabile. 
33 Pace su di me il giorno in cui sono nato, il giorno in cui morrò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuova vita».  
34 Questo è Gesù, figlio di Maria, parola di verità della quale essi dubitano.
35 Non si addice ad Allah prendersi un figlio. Gloria a Lui! Quando decide qualcosa dice: «Sii! » ed essa è.  
36 «In verità, Allah è il mio e vostro Signore, adorateLo! Questa è la retta via»
37 Poi le sette furono in disaccordo tra loro. Guai a coloro che non credono, quando compariranno nel Giorno terribile.


CORANO
Sura 5 -  Al Ma'ida
(La Tavola imbandita) V.116,117

116 E quando Allah dirà: « O Gesù figlio di Maria, hai forse detto alla gente:
" Prendete me e mia madre come due divinità all'infuori di Allah?" »,
risponderà: «Gloria a Te! Come potrei dire ciò di cui non ho il diritto? Se lo avessi detto, Tu certamente lo sapresti, ché Tu conosci quello che c'è in me e io non conosco quello che c'è in Te.
In verità sei il Supremo conoscitore dell'inconoscibile.
117 Ho detto loro solo quello che Tu mi avevi ordinato di dire: "Adorate Allah, mio Signore e vostro Signore"...
**NOTA ( Infatti ricordiamo il PADRE NOSTRO ,che coincide con questo Versetto Coranico, come perfetta sintesi dell'ordine di Gesù : Voi dunque pregate così! )


 - CONCLUSIONI -



In primis rileggendo Esodo4 - 22 e Vangelo Secondo Matteo 26 - 39 nasce una una contraddizione (per noi evidente certezza semmai) che lasciamo giudicare a voi stessi.
Non troviamo comunque nella Bibbia una sufficiente ragione per abbandonare il culto monoteista (anzi, con le contraddizioni si rafforza) solo perchè Gesù afferma che la salvezza avverrà attraverso di Lui.
Questo è ovvio, ogni Profeta era la "porta di accesso" unica per la salvezza durante il suo mandato. Le uniche guide da seguire erano loro. Noè per il Suo Popolo, Mosè per il Suo, Gesù per il Suo.
Anche Giacobbe (Pace su di Lui) era un Profeta, chiamato da Dio nella Bibbia "il mio figlio primogenito." , togliendo palesemente con questa affermazione in chiara lingua Italiana l'esclusiva di paternità di Dio con Gesù (Pace su di Lui).

Inoltre la netta condanna ad immagini e statue, che oggi abbondano ovunque nel culto "Cristiano", è in contrasto fortissimo con il Testo Sacro della Bibbia
(Non ti farai idolo né immagine alcuna - Non ti prostrerai davanti a loro e non li servirai - Non ti farai un dio di metallo fuso etc ).

Quanta influenza ha avuto l'uomo sui Testi Sacri e le norme di Dio scritte nella Bibbia?
Con serietà non esprimiamo personali idee, ma linkiamo a fonti "non Islamiche" ed autoritarie come l'Enciclopedia on-line WIKIPEDIA.


Saltando l'influenza di Paolo di Tarso sui Vangeli (VEDI introduzione Bibbia), molto fu "innovato" nel Concilio di Nicea ove pochi Vescovi e Costantino decidono (per tutti) ed impongono il concetto trinitario (su cui vi era dubbio nel mondo Cattolico) ed altre innovazioni affogando nel sangue le idee chi si opponesse (vedi anche Arianesimo)
  • LINK ALL'ENCICLOPEDIA WIKIPEDIA:
Poi nel Concilio di Nicea II fu Papa Adriano I a deliberare il culto delle immagini tanto vietato nella Bibbia (come abbiamo sopra riportato).
  • LINK ALL'ENCICLOPEDIA WIKIPEDIA:
Mentre Costantino V al contrario le condanna nel Sinodo a Hieria nel 724 indicandola non solo come idolatria ma vera eresia.
  •  LINK ALL'ENCICLOPEDIA WIKIPEDIA:
Tutti sappiamo che Gesù aveva studiato nelle Sinagoghe (ricordiamo Gesù nel Tempio da giovane) il rigido monoteismo Ebraico, non aveva mai negato l'unicità di Dio, mai adorato immagini o statue, non ha mai affermato:

 prendete me e mia madre o dei Santi come intercessori presso Dio
 (non lo leggiamo infatti nella Bibbia, che è il MANUALE PRIMARIO per il fedele).

Inoltre il "Padre nostro" è l'unica preghiera Monoteista (Molto simile alla prima Sura del Corano - AL FATIHA - L'APRENTE) che Gesù dice di fare ordinando "Voi dunque pregate così" (senza altre preghiere come: Ave Marie, Angeli custodi, gloria al Padre ed il figlio e preghiere con chitarre e pianoforti "Simil-Musical"...tutte innovazioni successive apportate da uomini e non Profeti).
Ed il soggetto non è Gesù ma solo Dio altrimenti avrebbe detto:
  • "Padre mio"...(essendo il Figlio di Dio/o Dio in Tre)...non nostro
  • "che sei in terra ed in cielo anche" (visto che era lì, Dio fatto carne per noi).
  • "Sia santificato il Nostro (o mio) Nome"...invece che "il tuo"
  • "Sia fatta la Nostra (o mia) volontà"...invece che "la tua"
  • "Venga il nostro (o mio) regno" ( nominando spesso il "Regno di Cristo" come molti dicono oggi)"...non il tuo.
Quindi a rigor di logica:
Non avrai altro dio all'infuori di Me
ovvero:
لا اله الا الله
non c'è altro dio all'infuori di Allah 

Sorgente: www.walidmuslim.com



Scrivici via Email:
lmticino@yahoo.fr

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm

Allah testimonia, e con Lui gli Angeli e i sapienti, che non c'è dio all'infuori di Lui, Colui Che realizza la giustizia. Non c'è dio all'infuori di Lui, l'Eccelso, il Saggio. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al conto. [Corano, 3:18-19]
*[“la religione presso Allah è l'Islàm”: nel rapporto tra uomo e il suo Creatore, (gloria a Lui l'Altissimo) la posizione del primo non può essere che di totale sottomissione, cioè islamica]