Crediamo in Dio e in tutti i Suoi Profeti

Di': “Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti: non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi”. [Corano, 3:84]

16 aprile 2013

Il Corano e le impronte digitali



"Crede forse l'uomo che mai riuniremo le sue ossa? Invece sì, possiamo persino riordinare le sue falangi."
[ Corano 75:3-4 ]

I miscredenti discutono riguardo la resurrezione che avviene dopo che le ossa dei morti si siano disintegrate nella terra e ciò accade per ognuno di noi nel Giorno del Giudizio. Allah L’Onnipotente risponde che non può solo riunire le nostre ossa ma anche ricostruire perfettamente le nostre punte delle dita.


Perchè il Corano, mentre parla della determinazione dell'identità dell'individuo, parla specificamente delle punte delle dita? 

Nel 1880, l'impronta digitale si trasformò nel metodo scientifico di identificazione, dopo che Francis Golt fece le ricerche. Nessuna delle due persone nel mondo possono mai avere esattamente lo stesso modello dell'impronta digitale. Quella è la ragione per la quale la polizia vuole le impronte digitali in tutto il mondo per identificare il criminale. 1400 anni fa, chi potrebbe conoscere l'unicità dell'impronta digitale di ogni essere umano? Certamente nessuno potrebbe tranne il Creatore Stesso!

Fonte: La Scienza del Corano

Leggi anche:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm

Allah testimonia, e con Lui gli Angeli e i sapienti, che non c'è dio all'infuori di Lui, Colui Che realizza la giustizia. Non c'è dio all'infuori di Lui, l'Eccelso, il Saggio. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al conto. [Corano, 3:18-19]
*[“la religione presso Allah è l'Islàm”: nel rapporto tra uomo e il suo Creatore, (gloria a Lui l'Altissimo) la posizione del primo non può essere che di totale sottomissione, cioè islamica]