Crediamo in Dio e in tutti i Suoi Profeti

Di': “Crediamo in Allah e in quello che ha fatto scendere su di noi e in quello che ha fatto scendere su Abramo, Ismaele, Isacco, Giacobbe e le Tribù, e in ciò che, da parte del Signore, è stato dato a Mosè, a Gesù e ai Profeti: non facciamo alcuna differenza tra loro e a Lui siamo sottomessi”. [Corano, 3:84]

18 luglio 2013

Scienza: Digiunare per combattere il cancro

"IL DIGIUNO POTREBBE ESSERE IL MIGLIOR MODO PER COMBATTERE IL CANCRO"

LONDRA: Il digiuno in brevi periodi potrebbe aiutare a combattere il cancro ed aumentare l'efficacia dei suoi trattamenti.

The Times of India, 10.02.2012
I ricercatori della University of Southern California hanno scoperto che il digiuno ha rallentato la crescita e la diffusione dei tumori e curato alcuni tipi di cancro quando è stato combinato con la chemioterapia. Si spera che i risultati possano portare allo sviluppo di piani di trattamento più efficaci e ulteriori ricerche sono attualmente in corso.

Negli esperimenti effettuati su topi, hanno scoperto che le cellule tumorali hanno risposto in modo diverso allo stress del digiuno rispetto alle cellule normali. Invece di entrare in uno stato dormiente simile al letargo, le cellule sono aumentate e si sono suddivise e alla fine si sono auto-distrutte.

Cellule tumorali
"La cellula , infatti, ha commesso un suicidio cellulare", il Daily Mail ha citato l'affermazione dell'autore dello studio, Valter Longo. "Quello che stiamo vedendo è che la cellula tumorale cerca di compensare la mancanza di tutte queste cose che mancano nel sangue dopo il digiuno. Cerca di sostituirle, ma non ci riesce."

Per lo studio, pubblicato sulla rivista Science Translational Medicine, Longo e il suo team hanno esaminato l'impatto che il digiuno ha avuto sui tumori del petto, del tratto urinario e ovaio dei topi. Il digiuno senza la chemioterapia ha dimostrato un rallentamento della crescita del cancro al seno, del cancro della pelle (melanoma), del cancro al cervello (glioma e neuroblastoma) - un cancro che si forma nel tessuto nervoso.

In ogni caso, la combinazione del digiuno con la chemioterapia ha reso il trattamento del cancro più efficace. Ma nessun topo è sopravvissuto se trattato solo con chemioterapia.

Per quanto dicono i ricercatori, stanno già esaminando gli effetti del digiuno in pazienti umani, ma solo uno studio clinico della durata di diversi anni potrà confermare se i malati di cancro possono realmente beneficiare con una restrizione calorica.

Fonte: Times of India
Fonte 2: The Telegraph
Traduzione: Leggendo il Corano

Leggi anche:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Invero, la religione presso Allah è l'Islàm

Allah testimonia, e con Lui gli Angeli e i sapienti, che non c'è dio all'infuori di Lui, Colui Che realizza la giustizia. Non c'è dio all'infuori di Lui, l'Eccelso, il Saggio. Invero, la religione presso Allah è l'Islàm*. Quelli che ricevettero la Scrittura caddero nella discordia, nemici gli uni degli altri, solo dopo aver avuto la scienza. Ma chi rifiuta i segni di Allah, [sappia che] Allah è rapido al conto. [Corano, 3:18-19]
*[“la religione presso Allah è l'Islàm”: nel rapporto tra uomo e il suo Creatore, (gloria a Lui l'Altissimo) la posizione del primo non può essere che di totale sottomissione, cioè islamica]